IL 2021 È STA ARRIVANDO, E TU FATTI TROVARE PRONTO!

29 dicembre 2020
il 2021 e sta arrivando e tu fatti trovare pronto

L’ultimo articolo del 2020. Mi batte il cuore forte dall’emozione mentre scrivo. È stata un’ottima annata per i cambiamenti e forse non ti sei accorto che, nonostante tutto il mondo, ha continuato a respirare insieme a te. Hai fatto del tuo meglio per andare avanti nonostante i non ce la faccio, e non ti sei ancora fermato per fare il punto della situazione: facciamolo insieme. È importante che tu comprenda cosa vuoi tenere e cosa invece puoi lasciar andare perché non corrisponde più alla persona che sei diventato.

Sì, sei cambiato. Che tu lo voglia o no, lo sei e comprendo il tuo disagio nel viverti in questa nuova e sconosciuta pelle dalla quale – a volte – cerchi di scappare

Perciò voglio aiutarti a fare luce sul lato oscuro che hai dovuto affrontare e che ti ha portato sin qui dove sei adesso. Non giudicare se è andata bene o male, se quello che hai fatto era giusto o sbagliato. Semplicemente osserva e accorgiti che nessun accadimento era contro di te, ma ognuno è stato una spinta che ogni volta ti ha fatto fare un passo in più. Tutti i non ce la faccio potevano essere deterrenti per la felicità, e forse in alcune circostanze lo sono anche stati. Ma adesso non importa più perché quel tempo è andato. Ora è il tempo di ricordare che sei l’unico responsabile delle tue esperienze. Ciascuna di esse ha contribuito a renderti la persona che sei oggi.

 

Ti piaci? Bene, puoi migliorare. Se non ti piaci, bene ancora, puoi migliorare. Da qualunque angolazione guardi la storia, sei sempre e solo tu a decidere come la vuoi vedere

 

Hai fatto i conti con gli schemi mentali del risentimento e della critica, del senso di colpa e dell’odio e chissà cos’altro, che spesso hai diretto verso te stesso. È importante ricordare che ogni pensiero al quale hai dato energia e attenzione è diventato la realtà che hai vissuto, il tuo futuro. Se mi segui da un po’ non ti sorprenderò nel proporti il perdono che per me è la chiave della felicità, e mi piacerebbe che lo diventasse anche per te. Sarà un piacere e un onore accompagnarti fin sulla soglia della tua decisione per scegliere se continuare ad avere ragione o essere felice.

IL PERDONO È LIBERTÁ, LA MANCANZA DI PERDONO È SCHIAVITÙ

Tutte le volte che sei stato in difficoltà hai avuto l’opportunità di mettere in atto il perdono. Pensa a quanto avresti potuto esercitarti e quante occasioni ancora avrai per farlo. Da dove vorrai cominciare, andrà sempre bene. E adesso cominciamo il nostro allenamento al perdono.

 

Trova un momento difficile. Potresti pensare che è così grave da non poter essere perdonato, ma è nulla rispetto a ciò che fai a te stesso quando accetti di non perdonare. L’amarezza che sperimenti è un cucchiaio di veleno che scegli di inghiottire. Si accumula e ti indebolisce, nella mente e nel corpo. È impossibile essere sano e libero quando continui a rimanere legato al passato

 

A volte può sembrare che perdonare equivalga a dire che quello che ti è stato fatto andava bene. Non c’è giustificazione plausibile per certi comportamenti. Tuttavia per crescere personalmente e spiritualmente dobbiamo cominciare a pensare che chi tratta male gli altri è perché non ha rispetto per sé stesso. Far sentire qualcuno inferiore attraverso un atteggiamento di arroganza è sinonimo di forte debolezza e bassa autostima. Chi ti ha offeso non sapeva cos’altro fare in quel momento, e se ti prendi il tempo di osservare potrai trovare dietro a quel comportamento debolezza e bassa autostima.

Chi è forte e ama sé stesso non ha bisogno di denigrare o offendere

Adesso arriva il bello. Sei pronto? Perdonare significa recuperare l’energia bloccata in un circolo vizioso di rancore e risentimento. Ogni volta che proviamo amore per qualcuno e lo pensiamo, il pensiero diventa un ponte di energia che parte dal nostro cuore e ci unisce al cuore della persona. Nell’istante in cui l’energia tocca il cuore della persona alla quale l’abbiamo inviata, ecco che ci viene restituita nell’esatta modalità con cui l’abbiamo inviata. A quel punto il ponte si trasforma in un anello dove l’energia d’amore scorre libera da una persona all’altra e nell’intera situazione. La stessa cosa vale per qualunque altro sentimento.

FACCIAMO PRATICA

Ti chiedo di immaginare una persona o un animale per cui nutri un amore profondo. Immagina questo amore uscire dal tuo cuore e raggiungere il cuore della persona o dell’animale al quale stai pensando e vedilo, sentilo o percepiscilo tornare a te come un boomerang. Se ti va scrivi l’esperienza.

Ora ti chiedo di pensare una persona o una situazione per cui nutri rancore o un altro sentimento invalidante. Immagina questo rancore uscire dal tuo cuore e raggiungere il cuore della persona a cui hai pensato e nel momento in cui lo tocca lo senti, vedi o percepisci tornare a te come un boomerang. Senti come ci si sente a ricevere rancore e se ti va scrivi l’esperienza.  

Lo scopo di questo compito è scoprire come fare per poter scalare la montagna del risentimento per guardare un orizzonte nuovo. La persona che ti è più difficile da perdonare è quella che ti insegnerà la lezione più grande. Se imparerai ad amarti abbastanza da superare la vecchia situazione, la comprensione e il perdono ti renderanno libero

A questo punto non ti resta che scegliere quale strategia adottare. Ti do qualche piccola dritta che ti potrà sostenere nella scelta. Vorresti andare verso il perdono ma ritieni imperdonabile ciò che ti hanno fatto? Fai questa premessa: «Anche se ancora pensando a questo episodio mi sento pieno di rabbia, rancore, odio … ora so che posso scegliere e decidere se avere ragione o essere felice» Qualunque sia la tua scelta, sarà quella perfetta, e se non ti piacesse, ora sai che puoi scegliere diversamente.

Bene, il minicorso sul perdono termina qui. Approfitto ancora un attimo del tuo tempo per ricordarti che se vorrai andare più in profondità nella comprensione del perdono, puoi iscriverti a Vivere i Miracoli. Ti lascio il link da visionare spiritualcoach.it/vivere-i-miracoli. E naturalmente per farti i miei auguri più sinceri per un 2021 all'insegna della felicità.

La tua SpiritualCoach, Lucia lucia-gold