PUNTI DI VISTA AL FEMMINILE DECLINABILI AL MASCHILE

8 dicembre 2020
punti di vista al femminile declinabili al maschile

C’è un punto di vista al femminile ed uno al maschile: è naturale se prendiamo in considerazione il fatto essenziale che viviamo in una realtà di tipo duale. Eppure quando due o più persone senza esclusione di genere passano del tempo insieme, i punti di vista si amalgamano creando un’intimità dove le energie scambiate si arricchiscono di informazioni coinvolgenti. Nel caso di una relazione di coppia dove i partner condivido molto del loro tempo in spazi comuni, i valori e le convinzioni verbalizzate o taciute di uno si fondono con quelle dell’altro. Ciò che io sono si amalgama con ciò che tu sei in un vincolo indissolubile, la cui essenza rimarrà con noi per l’intera esistenza.

Se a un certo punto della storia ciascuno dovesse andare per la sua strada, crederemo di poter fingere che non ci sia mai stato nulla, ma l’energia e le esperienze condivise durante tutto il tempo passato insieme sarà un attivatore di ricordi

Cosa rimane di quell’esperienza? Tutto! Pensieri, convinzioni, modi di essere, stagioni, odori, sapori, sensazioni. Basterà un accenno, un barlume di ricordo per riportarci in un momento specifico della relazione. Se avremo fatto un buon lavoro su noi stessi, ecco che gli spazi temporali che si aprono sono di grande valore per approfondire la conoscenza di sé. Diversamente saranno un tuffo al cuore, un promemoria di difficoltà e sofferenza.

Nel cominciare un cammino insieme, non sapremo veramente quanto durerà. Immaginiamo sia per sempre e spesso ci crediamo con tutte le nostre forze. Se durante il percorso le cose non vanno come vorremmo, speriamo che possano migliorare: ma la speranza non basta. Molto spesso l’attenzione andrà al partner. Vorremmo aiutarlo, ci piacerebbe che cambiasse e possibilmente in fretta per non sentire più in disagio che proviamo, ma non staremo guardando nella corretta direzione. Resteremo il più delle volte in compagnia dell’amarezza di non aver fatto abbastanza e del senso di colpa per essere stati disattenti, che ben presto si trasformano in frustrazione, rabbia e paura.

La sfida che ci viene chiesta in una relazione non è certo quella di condividere cose che anche l’altro fa solo per compiacerlo. Non è neanche quella di assecondarlo a prescindere per paura di restare soli, e nemmeno di sostituirci a lui provvedendo a riempire i suoi spazi vuoti

Ci viene chiesto di sorprenderci e meravigliarci, di sostenerci in uno scambio reciproco viaggiando insieme nella giusta consapevolezza di essere due individui che stanno conoscendo sé stessi, ciascuno coi propri tempi e modalità. Potremo specchiarci nell’altro e comprendere che siamo molto più simili di quanto avremmo immaginato e usare ciò che vediamo come spinta per migliorare.

Una cosa è certa e non la dobbiamo mai dimenticare: se vogliamo vedere un cambiamento, è a noi stessi che dobbiamo rivolgere l’attenzione

L’amore è estensione prima di tutto, e se non ne abbiamo a sufficienza per noi tanto meno potremo averne per gli altri.  Sarà qualcosa di diverso che chiameremo amore: ma non sarà amore. Potrebbe essere adattamento per paura della solitudine o di non farcela. Potrò usare la ribellione per fare quello che mi piace, ma poi tornerò indietro spinto dal senso di colpa, e anche questo non ha niente a che vedere con l’amore.

Aprirsi all’altro significa andare oltre la convinzione che mostrare le nostre fragilità sia un segno di debolezza quando invece è la reale manifestazione di una forza interiore, un’apertura alla volontà di guardare nella stessa direzione.

Amare non è stare insieme a forza. A volte è andare ciascuno per la propria strada dopo aver camminato insieme, e insieme aver deciso di lasciarsi andare

Mi fermo qui per adesso. Secondo me c’è già molto su cui riflettere. E se ti andrà di approfondire l’argomento, ti invito al Summit di DonnaOn® Zoommit che si terrà il prossimo 17.18 e 19 Dicembre. È rivolto a un pubblico femminile ed io sarò una delle numerose speaker. Nello spazio che ho pensato per te approfondiremo il tema Donne Relazioni e Amore.

Ti lascio qui sotto due link: uno per acquistare il pacchetto completo che comprende tre giorni ricchi di competenze e professionalità. L’altro per l’ingresso allo spazio dedicato a Donne Relazioni e Amore.

  1. Per iscriverti a tutto il Summit di Donna On Zoommit  ► http://bit.ly/2rmB4XD

  2. Per iscriverti a Donne Relazioni e Amore ► https://bit.ly/36PQ5GS

 

La tua SpiritualCoach, Lucia lucia-gold