UNO SPLENDIDO FUTURO!

12 novembre 2019
uno splendido futuro

 

Siamo molto più potenti di quanto possiamo immaginare! 

Spesso ce lo dimentichiamo e secondo me un promemoria fa sempre bene. Il fatto è che a volte lo stato di sovrabbondanza e il "dare per scontata" ogni cosa nel quale siamo immersi quotidianamente, spesso ci confonde e ci impedisce di vedere con chiarezza le infinite possibilità che si parano davanti a noi. Ne calpestiamo la loro essenza lamentandoci di ciò che non abbiamo, e così restiamo nelle mani strette e sterili del passato, che ci trascina sempre più in basso fino a toccare il fondo.

Che poi non c'è niente di male a toccare il fondo. Anzi, se siamo preparati e abbiamo gli strumenti per farlo, a volte è quella modalità che ci permette di dare una forte spinta al nostro passato e risalire velocemente, verso un futuro diverso. Il fatto è che spesso restiamo immobili come pietre sul fondale del fallimento.

La vita è fatta per elevare, non per schiacciare, ci chiede di procedere e non retrocedere

È faticoso all'inizio, quando non abbiamo ancora allenato i muscoli mentali del cambiamento. Eppure lo sguardo verso il futuro è quanto di più conveniente possiamo mettere in atto per non farci schiacciare dal passato. Magari ogni tanto possiamo fermarci per riprendere fiato e in quel momento potrebbe succedere di sentire la voce del passato che ci invita a tornare indietro, nella parte della nostra storia personale che conosciamo.

Non ci sono ci sono regole fisse per il cambiamento, ma senz'altro possiamo seguire la linea guida del «guarda al futuro perché il passato già lo conosci». Che dire: ogni strategia adottata va bene se la usiamo per procedere nella nostra evoluzione.

Ci sono due punti fondamentali di cui il nostro agire ha estrema necessità. Il primo è che il futuro ci riserva - in una forma o nell'altra sia a livello personale che collettivo - non solo la sopravvivenza ma anche la possibilità di vivere una vita straordinaria.

Il secondo è che per immaginare, scoprire e raggiungere questa forma superiore e straordinaria di esistenza, non dobbiamo fare altro che pensare e procedere sempre in avanti, nella direzione in cui le linee dell’evoluzione assumono la loro massima coerenza. 

Come facciamo a capire se siamo sulla strada corretta? Non ci sono regole precise o mappe tracciate da seguire. Ciascuno di noi ha una bussola interiore che può governare a suo piacimento. Semplificando, pensiamo per esempio che se una cosa non piace la possiamo cambiare, e che i fatti raccontano sempre la verità. E poi possiamo studiare, informarci, frequentare corsi, imparare a sentire la nostra energia e dirigerla nel modo più conveniente per noi, assumendoci la responsabilità della nostra vita al 100%.

A questo proposito, se ti andrà di partecipare a LoveHealing® Tecniche di Risveglio Interiore Corso Base potrai comprendere e imparare come e cosa fare per guardare al tuo futuro con occhi nuovi.

Si dice che un tramonto non ha regole fisse. Ogni volta è libero di usare i colori che più gli piacciono

E io sono d'accordo! 

La tua SpiritualCoach®