COSA FAI PER STARE BENE?

1 dicembre 2020
cosa fai per stare bene

Cosa fai per stare bene? Una bella domanda alla quale rispondere per poterti accorgere che forse non ti stai dando il benessere che desideri. Fai molte cose, ne sono certa. E sono anche certa che la maggior parte di esse hanno uno sguardo attento per gli altri, e un po’ meno attento per te. Magari hai una famiglia, dei figli, la casa, un lavoro e chissà cos’altro. Non parlo solo al femminile perché sono sempre di più gli uomini che hanno scelto e deciso di affiancare il partner nell’andamento casalingo e familiare.

Dare benessere a sé stessi è una condizione che raramente viene insegnata in età infantile, eppure dovrebbe essere così perché è proprio nei primi anni di vita che impariamo come e dove dirigere la nostra energia man mano che diventiamo adulti. Il benessere si nutre di pensieri puliti, amorevoli, ricchi di abbondanza e che privilegiano la libertà e la ricerca. Ciò che pensiamo ci rende liberi o schiavi, ci eleva o distrugge, ci fa sorridere o piangere e quando vogliamo ritrovare armonia all’interno di un conflitto, i pensieri d’amore potranno davvero dare una mano.

Essere mentalmente liberi anche quando le circostanze sembrano dire l’esatto contrario costituisce l’essenza della maturità di una persona

Questo genere di libertà ci aiuta a trovare una via d’uscita quando tutto intorno sembra crollarci addosso e ci allena a non piangerci addosso ogni volta che ci troviamo alle strette o in conflitto perché le cose non vanno come vorremmo.

Qualunque sia la difficoltà che stiamo affrontando c’è sempre un’opportunità che attende di essere reclamata

Forse già lo sai che in ogni momento puoi scegliere di stare bene imparando a gestire la tua vita con più attenzione. Niente più sprechi in inutili episodi passati, ma la possibilità di recuperare da essi tutta l’energia che è rimasta bloccata. Si può fare e ti chiedo di cominciare ora pensando a un episodio del tuo passato che ancora ti trattiene nel presente. Osserva con attenzione cosa è accaduto e poi domandati “Che cosa è vero per me in questo momento?” e scegli se portare ancora quel peso o decidere di toglierlo dal tuo bagaglio mentale. Sarà un primo importante passo e da lì in poi potrai continuare ricordando a te stesso che adesso è l’unico momento che hai a disposizione per scegliere e decidere. In questo attimo di tempo presente sei immune dalle tensioni che invece sono attive quando rimugini sul passato o ti angosci per il futuro. Se ti concentri su cosa ti hanno fatto, non avrai spazio per goderti le gioie che il presente ti mette a disposizione.

Da oggi e per i prossimi giorni, di tanto in tanto fermati e domandati “Cosa sta succedendo proprio adesso, in questo istante?” e prenditi del tempo per osservare, accogliere ciò che è in essere ed eventualmente modificare i pensieri negativi o rinforzare quelli positivi.

Non puoi cambiare il passato e il domani ancora non esiste. Tutto ciò che ti serve lo puoi trovare dentro di te proprio adesso

Starai bene, te lo assicuro, e non sarai solo a godere di un rinnovato benessere. Avrai voglia di estenderlo intorno a te e sentire la tua preziosa energia che si rinnova in ogni direzione. Perché dare agli altri, in qualunque modo tu decida di farlo, è dare a te stesso.

Tutto ritorna sempre e amplificato. E semmai dovessi aver bisogno di un sostegno per aumentare il passo, ti suggerisco il Corso Base di Lovehealing® per risvegliare e mantenere accesa la luce che è in te.

La tua SpiritualCoach, Lucia lucia-gold