COSA SUCCEDE QUANDO METTI DA PARTE LA SEPARAZIONE E LASCI FARE A DIO?

26 maggio 2020
metti da parte la separazione e lasci fare a dio

Casomai avessi avuto dei dubbi, questa «destabilizzazione planetaria» mi ha dato proprio una bella lezione: più vivo nella separazione, più nego le mie potenzialità. Come ho scritto qualche giorno da in un post di Facebook, non era così all’inizio di questo periodo pandemico. Avevo paura e sentivo uno scollamento dalla realtà che avevo vissuto sino a pochi giorni prima. Ero confusa e mi sembrava di essere in un frullatore. Pur conoscendo e applicando le tecniche per riallineare l’energia, non riuscivo a trovare l’armonia che desideravo. Era come se mi fossi dimenticata di come si fa ad essere felice.

Dovevo trovare un altro modo di vedere la situazione e mi sono messa a dialogare con Dio domandandoGli come avrebbe gestito la situazione per non vivere più nella separazione ma inglobare, accogliere, integrare la nuova e fortificante esperienza. Ed è arrivato l’altro modo: portare alcuni corsi On Line. E pensare che avevo snobbato per anni questa modalità perché la ritenevo fredda e distante dal mio modo di fare aula. Invece si è rivelata vincente, avvincente, entusiasmante, empatica … e potrei scrivere aggettivi utilizzando tutte le lettere dell’alfabeto. D'altronde, quando ti rivolgi a Dio (o a chi ti piace di più) con cuore sincero, le risposte sono sempre garanzie di successo e ti aiutano a mettere da parte le scuse per far emergere nuove abilità per sradicare i vecchi schemi mentali e inserirne di nuovi

Se non cambi nulla, nulla cambia. Ci sono alberi maestosi racchiusi in una piccola ghianda. Nella nostra mente ci sono nuovi pensieri da curare e far crescere, e se funziona in natura è valido anche per tutti gli esseri umani che desiderano rinnovare la loro esistenza

Jung sosteneva che non possiamo risolvere i nostri problemi più importanti; dobbiamo evolvere al di là di essi. Come non essere d’accordo? Dobbiamo andare oltre per evitare di dover ricorrere a tutta una serie di scuse che metteranno separazione tra noi e le soluzioni.

Non sottovalutiamo la possibilità di inserire nuovi paradigmi. Possiamo portare a termine tutto ciò che scegliamo di fare, essendo persone valide e intellettualmente in grado di farlo. Meritiamo il meglio, attraiamo abbondanza in ogni ambito della vita e ci possiamo aprire alla salute, alla felicità e al successo. Siamo persone uniche!

La vita ci metterà alla prova in molte occasioni e in tutte potremo scoprire che mettere in atto dei cambiamenti è più vantaggioso che resistergli. Quando smettiamo di sottovalutare la nostra capacità interiore di compiere mutamenti, superiamo dipendenze di ogni genere e arrivano nuove circostanze, nuove persone, nuove situazioni più efficaci per esprimere i nostri talenti.

Se correggiamo la nostra mente sarà come un puzzle i cui tasselli andranno magicamente al loro posto

Perché sarà lì, nella mente, che dovremo cambiare portando unione anziché separazione. Non dovremo lasciare fuori dalla porta nessuna delle emozioni che proviamo, e questa non è davvero una passeggiata, abituati come siamo a ignorare piuttosto che integrare. Proprio adesso mentre scrivo mi domando cosa mi sono portata a casa in questo periodo così particolare. Una per tutte, l’importanza di correggere l’errore. E quale è il risultato? Te lo scrivo subito nel piccolo calendario qui sotto

I CORSI ON LINE

6 giugno - Femminilità e Seduzione

13-14 giugno - Vivere i Miracoli

21 giugno - Storie di Donne che corrono coi lupi – Laboratorio di beneficenza

 

I RETREAT

8-15 agosto - Il Potere dell’energia Femminile

4-5-6 Settembre - Il Mistero dell’Ombra

26-27 Settembre - Nascita e Rinascita

 

Dobbiamo trovare il nostro personalissimo modo per andare oltre i piccoli e grandi problemi della vita finché non arriveremo a considerare il “problema” la nostra più grande “opportunità”. La strada da percorrere per essere felici è sempre la stessa: no alla separazione e sì all’integrazione. E concludo questo abbondante articolo con le parole di Eschilo «Quando un uomo è disponibile e appassionato, Dio interviene»  Rinnoviamoci, e insieme è più facile.

La tua SpiritualCoach®, Lucia