SEI CONSAPEVOLE CHE LA TUA VITA E' PERFETTA COSì COM'E'?

29 ottobre 2019
sei consapevole che la tua vita e perfetta cosi com e

Ci sono quattro aspetti fondamentali e molto pratici dell’essere spirituali, lo sapevi? Li elenco qui sotto e non ti chiedo di essere istantaneamente d'accordo: prendili come un differente punto di vista da visionare e indagare.

Il primo aspetto è accorgersi che le persone che incontriamo sono perfette per l'esperienza che andremo a vivere in quel preciso momento. Nessuno mai entra nella nostra vita per caso: ciascuno a modo suo rappresenta un motivo preciso di insegnamento e progresso per la nostra esistenza.

Il secondo aspetto è considerare che tutto quello che succede è la sola cosa che sarebbe potuta accadere: nulla di ciò che accade nella nostra vita avrebbe potuto essere altrimenti, neppure il più piccolo dettaglio. Se eliminiamo i “se” e i “ma” dal nostro vocabolario, comprendiamo che la situazione può solo procedere in avanti, alla ricerca di una soluzione. I “se” e i “ma” portano indietro, bloccano, impediscono il processo di apprendimento e chiudono nella frustrazione e nel rancore. Ogni situazione presente nella vita di ciascuno è funzionale per comprendere noi stessi e la nostra evoluzione.

Il terzo aspetto è l’istante perfetto! Ogni cosa inizia e si esprime nel momento giusto, mai un attimo prima, mai un attimo dopo. In quell’attimo di perfezione c’è la sola libertà garantita: la libertà di scegliere e decidere.

Il quarto aspetto è imparare a chiudere i cerchi considerando che la fine di una situazione rappresenta sempre un nuovo inizio. Quando il cerchio si chiude, è bene ringraziare e procedere in una nuova direzione. Diversamente, sperimentiamo la sofferenza.

Questa è la parte teorica, quella che viene compresa con relativa facilità. C’è poi la pratica che, come dice il proverbio, vale più della grammatica. E qui cadono molte teste. L’intellettualizzazione riempie la bocca, fare A.I.C.® (Alzare Il Culo) invece riempie la vita di esperienza attiva sul campo.

Se vuoi può iniziare l’allenamento acquistando un piccolo quaderno che potrai intitolare «Il quaderno della consapevolezza». Lo terrai con te per tre mesi e durante la giornata, ogni volta che ti accorgi di essere consapevole di una situazione, la scrivi. Al termine dei tre mesi di esercitazione accorgerti sarà per te una passeggiata: ne sono certa!

Dimenticavo: se stai leggendo non è sicuramente “per caso”: ne sei consapevole?

Vivere nel mondo senza avere consapevolezza del suo significato è come vagabondare in un’immensa biblioteca senza toccare neppure un libro (Dan Brown)

E se avrai voglia di aumentare la consapevolezza e mettere nella tua cassetta degli attrezzi qualche strumento in più per entrare nell'era della felicità, ti invito a LoveHealing® Tecniche di Risveglio Interiore - Corso Base  che si terrà a Corte Franca (BS) il 12 Gennaio 2020.