VIVERE FELICI È QUESTIONE DI COMUNICAZIONE

7 luglio 2020
vivere felici e questione di comunicazione

Prima ancora di essere persone, siamo pensieri che comunicano tra loro e sai perché? Il pensiero è la fonte primaria della materia. Tu sei un pensiero, un’entità astratta che circola nell’universo, ed io sono come te un pensiero e mentre leggi ciò che ho scritto le nostre due anime si incontrano e imparano a conoscersi. Non è un’esclusiva entrare in contatto coi corpi fisici per poterci incontrare: ci sono altri modi. Scrivere e leggere sono alcuni di questi modi ed entrambi possono contribuire a conoscere nuove parti di noi o a rinforzare quelle che già conosciamo.

Vivere felici è la condizione più ricercata da ogni individuo. C'è un modo per farlo ed è imparare a conoscere ogni giorno un po’ di più sé stessi

Ti voglio raccontare una sottigliezza emersa proprio la sera di Stregata dalla Luna. Tornando in auto con Alessandra ci siamo confrontate sull’etica e i valori, e mi sono arrabbiata pensando a una persona che – secondo la mia visione in quel momento – non ha nessuna di queste qualità. La rabbia di alcuni episodi che ricordavo faceva da filtro a tutte le altre sue qualità, e dunque ero concentrata solo sulla sua mancanza di etica. Mentre dicevo la mia, una parte di me era attenta alle parole che usavo per descrivere questa persona, e si rendeva conto che era un modo per scaricare una qualche forma di tensione.

L’idea che spesso si ha nei confronti di chi si occupa di spiritualità è un essere perfetto pieno di pace e armonia perfetta senza neppure una piccola fiammella di rabbia. È un’idea bizzarra che non si può collocare nel mondo in cui viviamo, fatto di alti e bassi. Tutto quello che possiamo fare in questo mondo non appartiene certamente all’eliminare ma all’accorgersi: possiamo imparare a ridurre il tempo che intercorre tra una situazione difficile e la sua soluzione, ma non potremo mai eliminare le difficoltà, fulcro fondamentale della nostra evoluzione.

Raggiungere uno stato di pace e tranquillità appartiene prima di tutto all’essere, e solo dopo arriveranno le conseguenti azioni del fare e dell’avere. A quel punto non avremo bisogno di proclamare il nostro stato di pace al mondo né indugiare in grandiose fantasie che ci servono per apparire migliori di altri: semplicemente lo siamo

Potrà sembrare strano e forse incredibile, ma non ci sono altre vie per vivere felici ed è solo una questione di accorgersi di come funziona la nostra mente. Questa è la potenzialità più grande da sviluppare, che apre le porte a tutte le altre. Ci sono tesori dentro la nostra mente che attendono solo il momento di essere svelati, ed è bene e un aiuto diventare pionieri che si prodigano per ricercare e a volte costruire nuove strade, senza dimenticare che saranno le interruzioni che troveremo durante il percorso la manna dal cielo per il nostro allenamento a vivere felici.

Questo è uno dei motivi per cui SpiritualCoach® Percorsi di Crescita Personale e Spirituale è in continua evoluzione e trasformazione. Sono pochissime le linee guida standard che troverai: ogni corso, incontro e laboratorio è unico e soprattutto irripetibile. È basato sullo scambio reciproco e molte delle informazioni che compongono le attività di SpiritualCoach® sono il risultato di condivisioni tra studenti e trainer.

E a proposito di trasformazioni ne voglio condividere alcune con te. Potrai partecipare OnLine a LoveHealing® Tecniche di Risveglio Interiore Corso Base e Avanzato, e sarà così anche per Vivere i Miracoli e l’evento benefico Storie di Donne che corrono coi lupi. È in preparazione Ella Scuola al femminile, un’idea che coltivo da qualche anno. In parallelo all’Academy di SpiritualCoach® ci sarà il Master per insegnare le tecniche di LoveHealing®. E non è finita qui, ma non ti voglio svelare tutto in una volta. Se ti andrà, oltre alla newsletter, potrai rimanere aggiornato seguendoci sulle pagine di SpiritualCoach® Lucia Merico e Storie di Donne che corrono coi lupi.

Intanto grazie di essere qui e di aver contribuito con la tua presenza virtuale a far diventare Spiritualcoach® una realtà e ti offro in dono queste parole: un episodio difficile può ribaltare la nostra vita ma può anche essere il preludio per vivere felici.  

 

(foto su Unsplash)