CONSAPEVOLEZZA E LA STELLA COMETA

30 novembre 2019
consapevolezza e la stella cometa

Quasi certamente hai sentito parlare dell'avventura di Ulisse e del suo travagliato viaggio di ritorno a Itaca, fatto di numerose prove da superare. Nonostante sia il leader dell’intera storia, comprende ben presto che deve disimparare molti dei modi in cui in passato aveva affrontato la vita, per acquisirne di nuovi.

Benvenuto cambiamento! Quando ti affacci alla sua porta, qualcosa finisce per dar vita a una novità

Ed è proprio la fine di una situazione che dev’essere compresa e vissuta in tutte le sue sfumature: è la fase di transizione che porta alla preparazione di un terreno nuovo, un nuovo inizio e un altrettanto nuova visione del mondo. Un passaggio a volte doloroso e lungo, se non sappiamo come fare.

Sembra essere la fine stessa della vita e, in parte lo è: finisce un periodo perché un altro possa nascere

Nelle culture tribali per esempio, il passaggio dall’adolescenza alla maturità viene sancito da un rituale sacro che porta l’individuo a comprendere i passi necessari per accedere a una nuova condizione. Nella nostra cultura moderna stiamo recuperando questa conoscenza attraverso la crescita personale e spirituale. Dio la benedica! Il momento della trasformazione è dunque uno dei periodi più preziosi, se sappiamo come usarlo. A questo proposito ho piacere di condividere con te due modalità che utilizzo.

  • Trovo del tempo per restare con me stessa e con il senso di vuoto che a volte, percepisco. Non cerco di colmarlo a casaccio ma porto l’attenzione ai pensieri, permettendo alle emozioni di esprimersi. Mi piace scriverle mentre le provo: mi aiuta a riconoscerle ed a lasciarle andare
  • Poi rispondo alla domanda «Se fosse il mio ultimo giorno di vita, quali sono le situazioni per cui sono grata e che cosa vorrei fare in questo istante?» e mi preparo a dar vita a un nuovo inizio

Il periodo di transizione che intercorre tra un cambiamento e l’altro, è vissuto come lo potrebbe vivere il serpente quando cambia la sua pelle. Tutto sembra rimanere come prima, ma non è così. La dolcezza di questo mutare avviene lentamente per far in modo che il cambiamento possa aprire un nuovo varco, un poco alla volta. Non ti sembrerà di essere cambiat*, ma se fai attenzione ti accorgi che le emozioni sono più vivide e chi ti incontra lo vede, lo sente e percepisce qualcosa di nuovo in te. La vita di prima sta scomparendo e mano a mano che percorri la terra di mezzo, ti avvicini al nuovo. Finché un giorno in cui neppure i lupi uscirebbero dalla loro tana, decidi di andare a sciare e incontri colui che cammina con te da vent’anni (storia vera!)

Quando sei dispost* ad aprire un nuovo capitolo della tua vita, ben presto ti accorgi di avere occasioni inimmaginabili da sperimentare. Nel cambiamento è visibile la scintilla della bellezza, e quando ti concedi di guardarla senza il filtro della sofferenza, ti attrarrà a tal punto da non essere più dispost* a perderla di vista. Sarà come una Cometa che vorrai veder brillare nel tuo Cielo interiore. E così ti accorgerai che ombra che cercherà di offuscarla, è l’inizio di un nuovo viaggio, inarrestabile e straordinario!

La tua SpiritualCoach®

 

(Photo in Pinterest)