CONSAPEVOLEZZA E REGALI

1 dicembre 2019
consapevolezza e regali

Benarrivato caro Dicembre. Sei il mese delle feste, dei ricordi, di righe tirate sul passato per un futuro nuovo. Sei anche il mese delle promesse per un nuovo anno di speranza, diverso da quello appena trascorso.

Caro Dicembre che nasci oggi per la prima volta nel nostro cuore, sei il mese della svolta, della rinascita e dell’ascolto. Chi sono? Dove sto andando? Cosa voglio per me e per la mia vita?

Sei anche il mese dell'ansia da regalo, quelli materiale intendo. Come palline impazzite rovesciate fuori da un grande cesto, ci vedi saltare da un negozio all’altro alla ricerca disperata del regalo perfetto. «Non so cosa regalare! Lei ha tutto. Lui è così difficile. E ai bambini?» Tonnellate di pensieri che vorticano nella mente: che confusione.

Ma c’è la soluzione. «E se quest'anno facessi qualcosa di diverso?  Anziché regalare «cose» regalassi «tempo»?

Dicembre, mio caro, non guardarmi strano. E anche tu che stai leggendo seguimi un momento. Se ti pare un regalo di poco conto, forse è un bene che ti fermi e rifletti sulla faccenda. Scorre in avanti, il tempo e non torna mai indietro. Ti può logorare o diventare una preziosità. Lo puoi persino ignorare, ma quando ti guardi allo specchio noterai il suo passaggio.

Il tempo è gratis ma è senza prezzo.

Non puoi possederlo ma puoi usarlo.

Non puoi conservarlo ma puoi spenderlo.

Una volta che l’hai perso non puoi più averlo indietro.   (Harvey MacKay)

Rivaluta questo diamante dalle mille sfaccettature. Non è un regalo da poco conto, anche se potrebbe sembrare così per chi ha imparato a dare peso solo a ciò che vede e può toccare. Eppure il tempo passato con chi ami, gli abbracci sinceri, una vacanza, un pranzo o un caffè a volte restano in noi come uno stampo, in un mondo dove l'attenzione e l'ascolto sono cosa rara.

Quest’anno regala te stess*, il tuo tempo e la tua presenza. È il più prezioso dei regali, ogni giorno dell'anno.

La tua SpiritualCoach®