MAI PIÙ SCUSE!

22 febbraio 2022
mai piu scuse

L’essere umano è più impegnato a trovare scuse di ogni genere piuttosto che tenere accesa la fiamma della passione e dell’entusiasmo. Da sempre la sua attività preferita è trovare il modo per lamentarsi, così da tenere ben attiva l’infelicità. Io mi sono stancata di tutto questo! Da quasi trent’anni mi alleno per archiviare sempre più velocemente le scuse per vivere in armonia e serenità. Ancora imparo, e vado avanti.

Di fatto sono sempre stata allegra e piena di entusiasmo sin da bambina. Crescendo, l’entusiasmo non coincideva con l’essere adulti, e così ho cominciato a spegnerlo lentamente e a sostituirlo col lamento. D’altronde il mondo non ama le persone piene di passione perché abbassano il livello di lamento. In un certo senso, lamentarmi creava connessione e amicizie con le quali condividere malesseri e tormenti. E così ho ceduto.

Nonostante ciò, l’entusiasmo e la passione non mi avevano del tutto abbandonata, e un giorno sono riapparse, le ho accolte, e la mia vita è cambiata

Ma basta parlare di me e veniamo al sodo! Cos’è di fatto un entusiasmo. È come una voce che sussurra più o meno queste parole: «Niente e nessuno ti può fermare. Sei sulla strada giusta. Non importa cosa dicono gli altri: segui questa perfetta felicità e agisci in funzione della meravigliosa sensazione di gioia che senti adesso!»

Sai invece cosa ti urlano le scuse? Più o meno questo: «Lascia perdere. In fondo non è così importante. Puoi farlo dopo. Non sei ancora preparato abbastanza. Questo non è il momento giusto per te: aspetta. Il mercato non è pronto per la tua idea. Fallirai!»

C’è una definizione della parola «entusiasmo» che mi piace particolarmente descritta da Madame de Stael: «Il senso di questa parola tra i greci ci fornisce di essa la definizione più nobile: entusiasmo significa Dio in noi.»

Ora immagina Dio all’opera mentre crea una qualunque forma: come pensi si comporterebbe? Avrebbe forse l’idea di non poter creare? Per Lui le scuse stanno a zero. Anzi, credo che non sappia neppure cosa sia una scusa, un lamento, la paura, il dolore e tutte le etichette - belle o brutte -  che usiamo quotidianamente per descrivere questo mondo. Eppure nonostante l’impegno di oscurare questa Luce e l’inutile fatica di cercarla, la Sua luce è sempre accesa in noi, oltre il muro delle scuse dietro al quale cerchiamo protezione, pronta per essere utilizzata.

Durante il corso Vivere i Miracoli – Naturali Espressioni d’Amore lo spiego più volte in diversi modi: l’obiettivo di ciascuno a livello pratico non è quello di essere liberi dai problemi bensì riconoscere che cosa sono e poi riconoscere dentro di noi i mezzi per disfarli.

Parole come “cercare, trovare” dovrebbero essere sostituite con “riconoscere, ricordare”, perché la nostra spiritualità non si è spostata di un istante da dove è sempre stata: l’abbiamo solamente dimenticato. E quando mettiamo da parte le scuse ecco che l'entusiasmo si affaccia e ci ricorda chi siamo e da dove veniamo.

Nulla è davvero difficile quando mettiamo da una parte le scuse e ascoltiamo la Voce che parla di entusiasmo, pace, serenità, gioia, amore. I problemi diventano opportunità per imparare nuovi modi di guardare il mondo intorno a noi

Provo questa sensazione ogni mattina quando preparo la riflessione del giorno, o quando scrivo un articolo per il blog o mi dedico a una dispensa per uno dei corsi dell’Academy SpiritualCoach®. E quando la vita mi offre l’opportunità per non fare o lamentarmi o soffrire, mi domando: «Cosa farebbe Dio in questa situazione?» e poi rispondo. Non sempre mi ricordo di farlo, ma mi sto allenando.

Lucia lucia-gold

 

Se vuoi allenarti con noi, il 5 e 6 Marzo 2022 saremo OnLine con VIVERE I MIRACOLI – Naturali Espressioni d’Amore. Per informazioni puoi mandare una mail a posta@spiritualcoach.it