CONSAPEVOLEZZA, BENESSERE MATERIALE E SPIRITUALITA'

27 novembre 2019
consapevolezza benessere materiale e spiritualita

Il silenzio della casa mentre prendo il primo caffè del mattino a volte mi aiuta a meditare sul passato, e a ricordare. Molto tempo fa, all'inizio del mio percorso, tenevo «spiritualità e benessere materiale» distanti tra loro. Quando qualcuno parlava di «spirito» la mia mente si staccava dalla conquista delle cose materiali escludendole, per unirsi unicamente all'etica e ai valori sociali: essere buoni, modesti, umili, mantenere in generale un profilo basso, ed essere sempre a disposizione degli altri.

Tutto ciò mi rendeva infelice e mi faceva sentire più simile a un tappetino da calpestare che a una persona a cui fare riferimento. Crescendo, ho avuto bravi maestri e maestre che mi hanno aiutata a comprendere che il mio credo era più vicino al sacrificio che alla libertà, limitava fortemente la relazione con Dio, la visione di me stessa, i talenti e l’espressione naturale del potere personale.

C’è un immenso potere nell'Universo, lo stesso che avvolge e permea ogni cellula di ogni essere vivente. È un potere che spazza via la sconfitta e aiuta a superare qualsiasi situazione complicata

Giorno dopo giorno, mano a mano che colmavo la mia mente di fede, mi accorgevo che non rimaneva più spazio per la paura. Non era sparita come avrei voluto; semplicemente la integravo anziché scartarla, la riconoscevo e accogliendola decidevo cosa fare. Così ho imparato a unire materia e spiritualità, ed ho scoperto che sono le due facce dell’unica medaglia che chiamiamo “vita”. Escludere una a vantaggio dell’altra significava vivere metà della vita stessa, in balìa degli eventi anziché esserne l'autrice.

La fede è il potere contro cui la paura non regge

Se hai fede nell'amore, la paura scompare.

Se hai fede nella paura, non puoi percepire l'amore. 

 Al centro di queste due possibilità ci siamo noi a scegliere e decidere cosa fare.

Questa è un’informazione importante da ricordare per tutti coloro che vogliono vivere una vita piena, ricca di ogni benessere, compreso quello materiale. Conoscere come funziona il nostro sistema di pensiero ci permette di capire dove stiamo andando ed eventualmente di ricalcolare il percorso. E a quel punto è davvero possibile ottenere ogni cosa.

Viviamo in un mondo dove tutto ha il suo contrario, il fatto è che a volte ce lo dimentichiamo. Conoscere sé stessi significa accettare l’oscurità che ci rappresenta. Senza di essa non incontreremo mai la luce. 

La tua SpiritualCoach®