CONSAPEVOLEZZA E CAUSA-EFFETTO

14 ottobre 2019
consapevolezza e causa-effetto

Dopo cinque giorni passati con le Magnifiche 7 nuove Certificate SpiritualCoach® Valentina MauriChiara ColussoVivian VindasFabiana PozziClaudia Grossi, Lorena Atzori e Laura Beschi, avevo voglia di tornare per il nostro #caffèdellaconsapevolezza.

Mi allineo con ciò che è accaduto in questi giorni e voglio chiacchierare con voi di ostacoli superati che vanno oltre la mediocrità di quei pensieri sfocati e inesatti espressi inconsapevolmente dalla maggior parte di noi. Insomma, sai quei “discorsi da bar” che si fanno tanto per sentito dire? Ecco, proprio quelli!

Che ne siamo coscienti oppure no, tutt* viviamo secondo la formula: creo un pensiero, lo verbalizzo, lo agisco e faccio esperienza. Dunque non siamo l’effetto delle nostre conseguenze, ne siamo la causa e in ogni momento generiamo situazioni per vivere la vita che abbiamo pensato. E fin qui ci siamo.

Personalmente all'inizio del percorso di crescita personale e spirituale, ho impiegato un po’ di tempo per inserire queste novità passando dalla teoria alla pratica, e confesso che in alcuni momenti mi sembrava addirittura impossibile credere di aver potuto generare la situazione che stavo vivendo.

Ma fu proprio in un momento complicato della mia vita che decisi di vedere con altri occhi, e diventai testimone e interprete del "miracoloso cambio di percezione". Vidi le cose come erano e non più come avevo creduto fossero.

Da quel nuovo punto di vista iniziai a valutare la situazione, domandandomi chi volevo essere davvero e chiedendo che mi venisse rivelato il modo per adempiere alla mia volontà. Cambiai le domande e cominciai a mettermi al primo posto: «Cos'è importante per me ora? Cosa scelgo di creare in questo momento per il benessere mio e delle persone intorno a me?» E fu magia pura!

Valutare con attenzione concentrandoci su ciò che vogliamo anziché saltare nel passato per creare un futuro esattamente uguale, è un modo per elevarsi oltre la mediocrità. Il Divino che dimora in ciascun* di noi attende solo il momento per potersi esprimere e lo fa ogni volta che scegliamo pensieri elevati, idee grandiose e una visione magnifica di noi stesse, seguita da tante belle azioni. Nulla è troppo bello per essere vero. Invece, tutto è possibile e realizzabile.

Oggi fai caso ai pensieri del passato che affollano la tua mente e anziché entrare nel loop della confusione, fai qualcosa di diverso: ringrazia e scegli una maniera potenziante, amorevole, pacifica, serena e gioioso per te. Ad essa fai seguire un piccolo A.I.C.® (Alza Il Culo) e il gioco è fatto.

Forse il risultato non sarà sempre «buona la prima» ma con un po’ di sana determinazione a voler essere felice anziché avere ragione, tutto sarà più chiaro. Hai voglia di farlo e di metterci la faccia qui sotto?

Intanto che attendo la tua dichiarazione, ti preparo il caffè.

La tua SpiritualCoach®