CONSAPEVOLEZZA E ANIMA

23 dicembre 2019
consapevolezza e anima

Siamo a un passo dal Natale e oggi voglio aprire insieme a te la pagina dell’anima. Mettere l'anima alla guida della nostra vita è un puro atto di fede. Che non significa lasciare andare le cose come vanno, ma avere in mano la situazione. Sembra un controsenso, ma qui sotto ti spiego meglio.

Forse hai già colto il significato che ha per me la parola «umiltà» e se ancora non lo sai ti darò una versione che ti potrà stupire. Prima di tutto l’umiltà non ti chiederà mai di accontentarti della piccolezza o di autodenigrarti, come invece sembra essere per molti.

Ti chiede invece di riconoscere il tuo valore, quello che proviene dalla Fonte Interiore e che anima i tuoi talenti. Ti invita a prenderli in considerazione mettendoli in pratica nella tua vita, e poi a condividerli con chi è intorno a te.

Essere umili significa conoscere sé stessi a fondo e nella conoscenza scoprire che l’anima si esprime al meglio quando le permetti di prendere spazio nella tua vita mettendola al primo posto

È un puro e semplice atto di fede e fiducia che non può essere compiuto a mani basse. La teoria sembra semplice, la pratica richiede coraggio e un po’ di allenamento. Ma si può fare, pian piano, con calma, ascoltando il tuo dialogo interiore.

Quando hai la mente piena di «non ce la posso fare, com'è difficile per me, farò questo quando sarò pronto ...» pensa a cosa potrebbe sussurarti l’anima. Se ascolti bene ti potrebbe ricordare che la tua funzione in questo mondo è portare la luce: questa è la ragione per cui sei qui.

Oggi metti da parte l'arroganza del sacrificio e accetta la tua vera funzione sulla terra. È un passo importante e coraggioso che compi per te e per tutte le persone che ti circondano.

La tua SpiritualCoach®