CONSAPEVOLEZZA E COME USI LE TUE ENERGIE?

9 marzo 2020
consapevolezza e come usi le tue energie

Immagina per un momento che ti sia stata trasmessa la capacità di godere pienamente della vita, senza dar troppo peso a ciò che accade intorno a te. Non ci sono eventi che ti possono toccare nel profondo e se qualcosa di spiacevole dovesse accadere, sai come prendere la situazione dal verso giusto. Grazie alla capacità di vedere le cose in un altro modo, continui ad amare la vita in ogni circostanza, e la gratitudine sale alle stelle. Con doti di questo genere non saresti un peso per nessuno.

Potresti pensare «magari fosse così» e potrebbe esserlo davvero, perché tutti abbiamo questa virtù e la capacità di praticarla. Se la tua priorità è essere felice, rendilo possibile sin da ora.

Siamo padroni indiscussi dei nostri pensieri

Sono i pensieri a modificare gli eventi

Attraiamo sempre ciò che siamo e non ciò che vogliamo

Non otteniamo il successo, dobbiamo esserlo per poterlo manifestare, e così per tutto il resto

La mente e la materia sono una sola espressione

I pensieri che ricevono più attenzione danno vita agli eventi

Frasi che forse hai già letto o sentito, rivelatrici di una realtà che mette in evidenza il potere personale di cui tutti siamo abili portatori. Siamo perfezione pura, formata da un misto di incredulità e certezze, luce e buio, capaci di meraviglie e inganni, di gratitudine e obblighi.

È la nostra composizione perfetta che ci rende ciò che siamo. Scartare una parte a vantaggio dell’altra potrà solo confondere e soprattutto nascondere chi siamo veramente, rallentando il processo di avvicinamento alla felicità.

SIAMO ANIMA PRIMA DI TUTTO

L’anima è la sostanza della vita e per arrivare ad essa dobbiamo andare oltre ciò che ci pare ingiusto, oltre le paure. Lo spirito universale è sempre pronto a donare ciò a cui siamo più interessati, e non si preoccupa se è buono o cattivo, giusto o sbagliato: quelle sono etichette fatte nel mondo della percezione, che non conosce perché non sa cos’è la dualità. Si nutre invece di gratitudine, felicità, amore spassionato, pensieri nobili e tutta la bellezza di cui siamo fatti.

Il mondo parla di noi, di ciò che siamo, del carattere che abbiamo, di come usiamo le nostre energie. Prima ci accorgiamo iniziando ad esprimere gratitudine, prima saremo felici

«Come e cosa posso fare per vivere una vita serena e felice? Quali sono i passi che oggi posso compiere per trovare la pace?» Domande, le cui risposte sono archiviate dentro di noi, nella profondità senza fine della mente universale. Rispondere a queste domande e mettere in pratica è onorare la vita stessa.

Ogni verità ha bisogno di gratitudine e silenzio per potersi esprimere, di azioni mirate al bene comune: non abbiamo altre ricchezze, se non la vita stessa.

La tua SpiritualCoach®

 

Se vuoi leggere gli altri Caffè della Consapevolezza, puoi andare ►► qui

 

 

unsplash-logoSincerely Media">Foto di Sincerely Media su Unsplash