LA SORELLANZA È UN FATTO, NON SOLO UN MODO DI DIRE

7 febbraio 2020
la sorellanza e un fatto non solo un modo di dire

Mi piacerebbe sapere cos’è la sorellanza per te e nel frattempo ti spiego il mio punto di vista. Per farlo prendo spunto da un libro, per me un testo caro al quale faccio spesso riferimento per preparare corsi e laboratori: Donne che corrono coi lupi.

È naturale per le donne allearsi con altre donne e uomini per il bene comune. In quel contesto, il loro spirito guerriero è in prima fila nel corteo della pace e della rinascita. Quando si mette in moto è forte e trascinante, a tal punto da coinvolgere l’universo intero. Nel venir meno questa naturalezza, tutto si ferma e indietreggia, la forte catena della sorellanza si spezza e lascia sul percorso di vita una distesa di ghiaccio o un arido deserto.  

Non è forse così che a volte sentiamo il nostro cuore? Ci vuole calore, nuovi semi e pioggia per rinnovarci. Dobbiamo smettere di cercare e fermarci a riflettere: se le cose così come le abbiamo fatte andare non hanno funzionato, dobbiamo trovare un altro modo

SI PUÓ FARE

Le donne che ho conosciuto sino ad ora - indipendentemente dalla loro età e dalle scelte sociali e professionali - che scelgono di entrare in relazione con la Natura e i suoi elementi, imparano a conoscere più profondamente sé stesse.

Alcune di loro migliorano le relazioni col partner e coi figli, altre nella professione, nelle amicizie o generano nuove relazioni felici, scegliendo ciò che è allineato col loro sentire, come se Madre Natura fosse guaritrice di tutte quelle catastrofiche considerazioni che animano il cuore delle donne.

La sorellanza torna alla sua naturale attività. Ciascuna, coi propri tempi, stringe alleanze con altre donne non per cospirare ma per far crescere quell’amore che le porta a riunire sotto lo stesso tetto il loro maschile e femminile, estendendolo con familiarità e con forza e determinazione intorno a loro, in un accogliente rinnovamento, diventando esempi per gli uomini e le donne, piccoli e grandi che siano.

Aiutarsi l’una con l’altra, fa parte della religione della sorellanza (Louisa May Alcott)

Possiamo fare molto per noi stesse se cominciamo a conoscere le nostre origini antiche così che possiamo rispondere a domande importanti che ciascun individuo si pone almeno una volta nel corso della vita: «Chi sono? Da dove vengo? Qual è il mio scopo in questo mondo?»

La Natura è Madre per le donne e per gli uomini che hanno sospeso le condanne giudicanti e si lasciano guidare dall’anima (Clarissa Pinkola Estés)

La tua SpiritualCoach®

 

Se vuoi unirti in sorellanza e armonia al gruppo che a giugno 2020 partirà per le Tremiti alla scoperta di sé stesse, vai qui e scopri di cosa si tratta.